12
Apr
10

Sabato 17 Aprile Biblioteca Falchera

Dopo una pausa organizzativa la TLTF torna all’opera con l’incontro di Sabato 17 Aprile presso la biblioteca Falchera, incontro indirizzato all’illustrazione di cosa è L’OpenSource ed il FOSS.

21
Ott
09

LinuxDay Torino 2009

Anche quest’anno il 24 Ottobre presso Cascina Roccafranca,Via Edoardo Rubino 45 a Torino si terrà il LinuxDay, la consueta giornata dedicata all’opensource.
Per maggiori informazioni visitate il sito http://linuxdaytorino.org oppure il blog http://linuxdayto.wordpress.com

12
Mag
09

Mappano Open Days 24 Maggio 2009

E’ ormai il secondo anno che la community Linuxara Mappanense organizza i Mappano Open Days che quest’anno si terranno in un unica giornata molto intensa, naturalmente sotto l’insegna dell’Open Source!

Ecco il volantino!

Volantino Mappano Open Days 24 Maggio 2009

Come si evince dal volantino la giornata in questione sarà molto varia, si partirà dalla sicurezza informatica passando per la multimedialità, il tempo libero, l’open source e le scuole, insomma chi più ne ha più ne metta!
In più ci sarà un area in cui ci saranno dei computer allestiti per l’occasione, e degli esperti a cui porre le proprie domande.

Naturalmente la Torino Linux Task Force non poteva mancare e sarà li per organizzare un Lan Party.

Per ulteriori approfondimenti vi segnalo il sito dei Mappano Open Days: Mappano Open Days

30
Apr
09

CyberCafé su linuxtorino.org

Nasce il CyberCafé, una sezione sul forum linuxtorino.org il cui scopo inizialmente era solo quello di fornire un assistenza spicciola ai nuovi linuxari di Torino e dintorni, detta sezione nasce come punto di aggregazione atto a raccogliere tutte quelle discussioni che non potrebbero essere discusse altrove, come ad esempio discussioni su; software, riviste, hardware, libri. Insomma tutte quelle discussioni che non siano problematiche di configurazione/installazione (di cui è pieno il cyberspazio) ma che comunque fanno parte del mondo Linux ed OpenSource.
Il CyberCafè è già operativo ed aspetta solo che gli internauti si siedano (in senso astratto) e discutano del più e del meno.

19
Mar
09

LAN Party: 21 marzo

Improvvisata da parte della Task Force. E del resto per la Task Force stessa.

In un turbine di eventi e manifestazioni in corso di definizione e schedulazione, di cui riceverete presto news, e’ arrivato un invito per la messa in opera di un LAN party il 21 marzo presso San Mauro Torinese, da tenere nel contesto delle attivita’ organizzate all’interno del centro commerciale “Il Portale” di via Aosta 16.

Lo scorso anno, in occasione dell’inaugurazione del centro, gli amici della zona nord di Torino (gia’ conosciuti in occasione del Mappano Open Days) hanno provveduto a mantenere uno spazio informativo su Linux ed il software libero, ma in questa occasione, volendo offrire qualcosa di diverso al pubblico in transito, siamo stati contattati per riproporre il nostro cavallo di battaglia.

Vedremo cosa riusciremo a combinare, nonostante lo scarso tempo di allerta e le ridotte forze in campo. Ad ogni modo andiamo la’ per giocare a World of Padman, dunque… comunque vada, sara’ un successo!

25
Feb
09

Corso Autogestito: dal 10 marzo

Non di soli LIP e LAN party vive la community linuxara di Torino, e qualche volta e’ bene dedicare un poco di tempo anche all’istruzione e all’educazione degli utenti di domani.

Si vuole qui segnalare che a partire dal 10 marzo iniziera’ l’oramai tradizionale Corso Autogestito di Linux presso il Dipartimento di Informatica dell’Universita’ di Torino, distribuito su sette lezioni ed un Installation Party a cavallo tra il secondo ed il terzo trimestre.

Come ogni anno i volenterosi studenti di Informatica (tra cui diversi membri della Torino Linux Task Force, che presso il Piero della Francesca ospita una attiva falange) vestono il ruolo di docenti ed illustrano ai coetanei il meraviglioso mondo del software libero, soffermandosi sugli aspetti piu’ strettamente correlati al corso di studi intrapreso ed approfondendo dunque strumenti di amministrazione dei sistemi e per la programmazione.

Il corso, sebbene orientato agli abituali frequentatori dell’Ateneo, e’ aperto a tutti coloro che vorranno partecipare; l’ingresso e’ libero e gratuito, e non occorre registrazione o prenotazione. Per dettagli sulle date e sul calendario delle lezioni, si faccia riferimento a questo articolo.

18
Feb
09

Facce da Pinguino

Tutti ne parlano, tutti lo conoscono, e una buona parte delle persone (tecnici, ma soprattutto non tecnici) ci e’ gia’ in mezzo: Facebook e’ il buco nero della Rete odierna, ed attira su di se news, utenti e contenuti di ogni genere.

Indipendentemente da cio’ che ognuno puo’ pensare della suddetta social utility, soprattutto anche in virtu’ degli occasionali appelli alla salvaguardia della privacy che ogni tanto emergono, e’ fuori di dubbio che essa sia una piattaforma frequentata da milioni di persone in Italia e nel mondo, avide di ottenere con una certa frequenza nuovi aggiornamenti da parte di amici e conoscenti, e rappresenti pertanto un perfetto canale promozionale.

Gia’ da qualche tempo esiste su Facebook un “gruppo” dedicato alla Torino Linux Task Force, in cui si trovano membri del team e simpatizzanti, e per mezzo del quale si notificano in cascata a tutti i vari “amici” (ed “amici degli amici”…) i vari eventi organizzati in modo da propagare l’informazione senza dover necessariamente ricorrere ai classici mezzi editoriali (i volantini) o mediatici (le segnalazioni alla stampa).

Ma ultimamente si sta sperimentando anche una forma diversa di promozione, non del singolo gruppo di persone (e delle loro relative manifestazioni, che per forza di cose non possono svolgersi in luoghi e tempi comodi per tutti coloro che riceveranno l’invito) ma di particolari applicativi degni di nota e disponibili a codice aperto, con la maliziosa intenzione di convettere il messaggio mischiandolo al rumore di fondo del costante stream di informazione messo dinnanzi agli occhi degli utenti piu’ o meno consapevoli. Cosi’ e’ stata creata la pagina dei fans di World of Padman, videogioco open gia’ piu’ e piu’ volte menzionato sul nostro blog, e altri prodotti potranno presto o tardi potranno avere una propria pagina dedicata alla loro conoscenza.

L’invito e’ quello non solo di partecipare a tali gruppi (non solo quelli sinora menzionati, ma i tanti gia’ esistenti), ma anche e soprattutto, qualora foste gia’ nel tunnel, di creare nuovi contenuti che possano trasmettere ai vostri contatti l’interesse per il software libero, ed introdurre nell’orgia di news (spesso inconsistenti ed inutili, bisogna dirlo) che popolano i feeds qualcosa di nuovo che possa generare curiosita’. E sfruttare con un buon proposito la vena di “cazzeggio” che anima buona parte dell’utenza.