Archive Page 2

05
Feb
09

TaskForce@RadioBlackout

Forse con scarsa tempestivita’ ma comunque con ampio orgoglio segnaliamo che sabato 31 gennaio si e’ tenuto su Radio Blackout, all’interno del programma InterZona tenuto dall’amico Urza di HackLab Torino, un intervento del nostro Simoleso in merito a Linux ed all’operato della Task Force.

In circa un’ora sono state affrontate tematiche varie, tra cui il ruolo dei formati documentali aperti o degli altri LUG torinesi, il tutto intervallato da musica in licenza Creative Commons.

La registrazione dell’intervista e’ raggiungibile qui a disposizione di tutti, in attesa di un possibile nuovo prossimo intervento linuxofilo da trasmettere nell’etere torinese.

29
Dic
08

LAN Party: 29 gennaio

La fine del 2008 incalza, ma la Task Force guarda avanti e a sua volta incalza il 2009: non paghi del LIP gia’ precedentemente annunciato e fissato per il 25 gennaio, entro la fine del primo mese del nuovo anno si concretizzera’ anche un piccolo progetto da qualche tempo meditato ed ora finalmente pianificato.

Giovedi 29 gennaio, dalle ore 20:00 in poi, si terra’ presso il Cafe’ Liber di c.so Vercelli 2 (a Torino) un torneo di World of Padman, avvincente first person shooter gia’ protagonista di una tappa dell’Open Gamers Tour. Al contrario dei precedenti appuntamenti videolucidi, pero’, questa volta si terra’ una vera e propria sfida a gironi, con l’assegnazione finale di alcuni premi da consegnare a coloro che sapranno distinguersi sul campo.

Dove sta la novita’? Nel fatto che, per una volta, lo scopo della serata non sara’ solo quello di passare un poco di tempo in allegria approfittando dell’occasione per mostrare Linux ed i videogiochi free ai passanti, ma anche quello di raccogliere per mezzo delle quote di iscrizione al torneo qualche fondo da donare a Nema Frontiera, giovane e coraggiosa associazione di volontariato dedita a numerose attivita’ di ricostruzione in Bosnia Erzegovina, nei villaggi che hanno subito il flagello della guerra negli anni ’90 ma a tutt’oggi devastati e circondati da campi minati.

nemafrontiera

Alla modica cifra di 5 euri tutti potranno giocare, sfidare gli altri, mettere mano su Linux, avere l’opportunita’ di vincere i premi in palio e sostenere una buona causa: meglio di cosi’ non si puo’ chiedere!

Un numero limitato di computer sara’ a disposizione del pubblico, ed e’ dunque fortemente consigliato a tutti portare il proprio PC (anche se non c’e’ installato Linux ma solo Windows o MacOS, per l’occasione chiuderemo un occhio) in modo da continuare la sfida anche al di fuori del torneo vero e proprio: lo spazio non manchera’, noi certamente non saremo fiscali (tutt’altro!) e chi vorra’ potra’ prolungare la propria esperienza ludica ad oltranza.

I Pinguini sposano la causa umanitaria, affinche’ i valori di collaborazione e mutua assistenza che caratterizzano il mondo del Software Libero non rimangano relegati all’ambito informatico. Che tu sia un accanito giocatore, un sostenitore di Linux o un semplice curioso, ti aspettiamo!

18
Dic
08

LIP: 25 gennaio

Questo rigido e metereologicamente stravagante inverno 2008 ha sinora ostacolato le attivita’ della Task Force, che pertanto sopisce temporaneamente. Ma non si pensi che il gruppo sia caduto in letargo, tutt’altro: la mailing list freme, e si progettano e pianificano le prossime azioni da intraprendere con l’inizio del nuovo anno in virtu’ anche del rafforzamento di organico che ha seguito il Linux Day.

Tra gli appuntamenti piu’ imminenti si vuol qui segnalare la partecipazione all’evento “GNU/Linux: conoscere per essere liberi” promosso dal Canavese Linux User Group, che si svolgera’ presso Favria il 25 gennaio 2009 a partire dalle 15:00 : questa volta andiamo un po’ fuori mano, ben al di la’ dei confini della citta’ di cui portiamo il nome, ma non abbiamo potuto declinare l’invito porto dai simpatici colleghi del nord e, soprattutto, rinunciare alla prospettiva di una scampagnata fuori stagione. In fondo, chi lo ha detto che solo i cittadini torinesi debbano godere di supporto nell’esplorazione del mondo free?

conoscere per essere liberi

Nel corso della giornata si terra’ qualche talk di carattere introduttivo e divulgativo sul software libero, ed il qui presente gruppetto immancabilmente gestira’ l’area Installation Party presso cui chiunque potra’ avere assistenza durante l’installazione di Linux sul proprio PC.

Tutti gli amici del canavese (o anche provenienti da altrove, se hanno voglia di farsi un giretto) sono pertanto invitati a partecipare a questa manifestazione per conoscere, apprezzare, vedere e toccare Linux.

17
Nov
08

Micro Mapping Party: 30 novembre

Il proposito risale ai tempi dell’organizzazione del Linux Day 2008 a Torino, ma all’epoca avevamo comprensibilmente altro cui pensare ed abbiamo accantonato l’idea per tempi migliori. I tempi migliori sembrano arrivati, avendo rimandato buona parte delle attivita’ a gennaio, e dunque ci prepariamo ad una azione un po’ diversa dal nostro solito: un micro mapping party!

Che e’ sta’ roba? Molto semplicemente: ci si trova un pomeriggio tra amici, ci si fa un giro per un’area della citta’ (magari in gruppi) con un qualunque ricevitore GPS in grado di registrare periodicamente la posizione e ricostruire una traccia del percorso seguito, ed alla fine della giornata si caricano i dati cosi’ raccolti su OpenStreetMap (noto sito di cartografia, analogo di Google Maps ma i cui contenuti sono elaborati dalla community e riutilizzabili liberamente).

Il nostro obiettivo e’ la mappatura della zona sud di Torino, solo superficialmente coperta dal servizio, e gia’ ci stiamo attrezzando chi con un TomTom, chi con una antenna GPS da collegare al portatile e chi con un FreeRunner. Nessuno di noi ha particolare esperienza con questo genere di attivita’, ma contiamo di fruire largamente della ricca documentazione disponibile sul wiki di OpenStreetMap.

Ancora non sappiamo di preciso quale sara’ il nostro punto di incontro per domenica 30 novembre, ma se qualcuno fosse interessato a partecipare puo’ contattarci presso l’indirizzo mail pubblicato nella nostra pagina di informazioni.

10
Nov
08

Faccelo vedere!

Post dedicato ai vojeur, per avere qualcosa da vedere sull’Internet in attesa dei prossimi annunci.

In primis, sono state pubblicate le foto del Linux Day: chiaramente non sono riferite alla sola Task Force ma all’intero Comitato LinuxDayTorino, ma ci piace comunque segnalarle su questo blog per il legame che abbiamo con tale manifestazione e per la massiccia partecipazione di questo gruppo all’evento linuxofilo per antonomasia in Italia.

Segnaliamo qui anche una iniziativa solista di uno dei membro attivi del team, Luigi, che si sta prodigando nella produzione e pubblicazione di una serie di screencast volti a mostrare aspetti noti e meno noti del nostro sistema operativo preferito: la visione e’ consigliata a chi vuole togliersi qualche curiosita’ sul desktop Linux vedendolo in azione, ma soprattutto a coloro che desiderano scoprire qualche feature meno nota ma di sicuro interesse.

Infine menzioniamo qui la pagina di informazioni che da poco arricchisce questa nostra finestra sul Web, in cui un poco alla volta stiamo pubblicando informazioni un poco piu’ dettagliate sui singoli componenti dell’ameno gruppo ivi comprese le new entry che come previsto hanno rafforzato le fila della squadra d’assalto linuxara in Torino.

Buona visione!

08
Nov
08

LinuxTorino.org

In occasione del Linux Day del 25 ottobre, cui la Task Force ha ovviamente partecipato, abbiamo avuto modo di constatare la quantita’ di persone che installano Linux per conto proprio sul PC ma che urgono di un punto di riferimento per l’assistenza spiccia anche al di fuori dei periodici Installation Party. Dopo lunga disquisizione abbiamo valutato utile la presenza di un polo geograficamente dedicato seppur esposto sull’Internet (che, per definizione, e’ apolide), espressamente rivolto a coloro che risiedono in Torino e dintorni in modo da accoglierli in modo piu’ famigliare e trasmettere in qualche modo anche la vicinanza fisica al povero tapino che puo’ trovarsi in difficolta’ con le prime esperienze linuxare, ma di contro abbiamo ritenuto poco adatto e forse addirittura ostico lo strumento delle mailing list, di cui il capoluogo sabaudo e’ popolato.

Abbiamo pertanto aperto un forum online, presso cui dirottare le piu’ imminenti richieste nel breve termine e che possa fungere nel prossimo futuro come rapido mezzo di incontro tra chi necessita di una soluzione e chi e’ in grado di dargliela: raggiungibile da qualche giorno, LinuxTorino.org si sta un poco alla volta popolando dei volontari della Task Force che intendono estendere la loro opera di supporto anche al di fuori dei canonici appuntamenti su questo blog annunciati, e gia’ a partire da domani (in occasione del LIP post-LinuxDay) verra’ segnalato al pubblico che ci troveremo dinnanzi. Senza la pretesa di far concorrenza al ben piu’ popolare forum di Ubuntu-IT o altri specifici per distribuzioni e contesti particolari, queste pagine nascono dapprima per soddisfare l’esigenza di non lasciare in balia di loro stessi i nuovi utenti che convertiamo nel corso delle nostre repentine azioni, ed in secundis per agevolare anche quelli che si sono arrangiati per conto loro ma che si sono trovati sul piu’ bello dinnanzi ad un ostacolo.

La piattaforma necessita forse di ulteriori sistemazioni e ritocchi ma e’ gia’ fruibile, e per coloro che proprio desiderano ricevere assistenza diretta da una persona fisica si fa notare la sezione dedicata alla segnalazione degli eventi linuxari che si svolgeranno nel torinese, in cui appariranno certamente menzioni agli appuntamenti della Task Force ma aperta a tutti quelli che desidereranno evidenziare qualche altra data di interesse sul tema.

26
Ott
08

LIP: 8 novembre

Mentre sulla mailing list del Linux Day Torino ci si scambiano i ringraziamenti e le congratulazioni di rito a seguito del successo di ieri, la Torino Linux Task Force non perde tempo in chiacchere e gia’ si mobilita per allestire il classico Linux Installation Party che da qualche anno segue la grande manifestazione nazionale con lo scopo di ultimare i lavori che son stati lasciati a meta’ nel corso della tanto affollata e caotica giornata.

Si sistema e si mette in sicurezza il mirror locale di Ubuntu, tragicamente venuto a mancare a causa di un incidente che ne ha compromesso il funzionamento proprio sul piu’ bello, e ci si documenta sulle problematiche presentate ieri dal pubblico ma che in mezzo al caos non hanno trovato soluzione in tempi brevi.

L’appuntamento e’ fissato per sabato 8 novembre sempre in Cascina Roccafranca (via Edoardo Rubino 45) dalle 15.00 alle 18:00, e sebbene rivolto principalmente ai superstiti di ieri che hanno qualcosa da ultimare nelle rispettive installazioni l’invito viene esteso a tutti coloro che pur essendosi persi la kermesse vera e propria vogliono almeno un assaggio di liberta’ digitale.

Cavalchiamo l’onda lunga del Linux Day…